Articoli a cura del Dott. Pierpaolo Casto

ANSIA | ATTACCHI DI PANICO

Come riconoscere gli attacchi di panico

Come riconoscere gli attacchi di panico

Il panico è una conseguenza di ansia elevata per lungo tempo e non c’è un esame fisico o medico specifico da diagnosticare. Spesso la persona che soffre del disturbo si reca in ospedale, credendo di avere un attacco di cuore, in quanto i sintomi di un attacco di panico assomigliano proprio ad un attacco di cuore.
Alcuni sintomi che aiutano a rilevare il disturbo di panico sono:
– Sudore freddo ed eccessivo
– Dolore toracico e palpitazioni
– Brividi o vampate di calore
– Formicolio alle mani e /o ai piedi
– Sensazione di sognare (percezione della distorsione della realtà).
– Sensazione che qualcosa inimmaginabilmente orribile stia per accadere, sentendosi impotente a prevenire un tale evento.
– Sensazione di avere un attacco di cuore (quando questa possibilità è stata esclusa dai medici)
– Mancanza di respiro (quando la valutazione medica conferma che non vi è alcuna difficoltà respiratoria fisica)
– Malessere generale
– Paura di vomitare in pubblico (quando non c’è fattore che lo possa causare)
– Paura di avere un mal di stomaco (quando non c’è un quadro clinico che lo giustifichi)
– Paura di rimanere bloccati nel traffico
– Paura di perdere il controllo
– Paura di rimanere bloccati da qualche parte
– Paura di uscire da soli
– Difficoltà di concentrazione su ciò che sta accadendo intorno a voi
– Sensazione di impazzire
– Evitare luoghi specifici come il cinema, i mercati, ascensori, autobus per paura di ammalarsi
– Derealizzazione, cioè sensazione che l’ambiente non sia reale
– Spersonalizzazione, cioè non sentirsi sé stessi.

Quali sono le cause
L’ansia fa parte della vita ed è correlata alle aspettative che abbiamo davanti ad ogni situazione o problema. Quindi, è opportuno cercare di anticipare tutte le possibilità per evitare la sofferenza che genera molto stress, che contribuisce ad aumentare l’ansia e a superare il livello normale e accettabile che non causi sofferenza. In breve, la causa del panico è legata al modo in cui una persona si occupa delle situazioni di tutti i giorni.

Articolo a cura: Dott. Pierpaolo Casto – Psicologo e Psicoterapeuta – Specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

  *** Contatti e Consulenza Specialistica con il Dott. Pierpaolo Casto:
Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce)
Tel. 328 9197451 * 0833 501735

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2019 Frontier Theme
CORSO ANSIA E PANICOSCARICA